app per giocare in borsa

App per giocare in borsa

Le migliori applicazioni per investire

Investire il proprio denaro in modo fruttuoso è un’ottima idea, che può dare risultati molto positivi nel caso in cui sia possibile fare le scelte giuste, ed oggi esistono vere e proprie App per giocare in borsa, capaci di rendere l’intero procedimento molto più semplice ed immediato. Le applicazioni, infatti, danno la possibilità all’utente di comprendere meglio il mercato azionario e consentono anche di effettuare veri e propri investimenti con rischi differenziati a seconda della propria scelta. Vediamo, dunque, quali sono queste applicazioni e quali sono le funzionalità che esse propongono.

Robinhood

Iniziando la prima carrellata di App per giocare in borsa si può cominciare da Robinhood un’applicazione che già dal nome può davvero incuriosire. L’app presente per dispositivi iOS e Android, dà la possibilità agli utenti di comprendere, in primo luogo, i meccanismi che regolano i mercati azionari così da iniziare ad orientarsi in Borsa. Inoltre, sempre attraverso l’app sarà possibile effettuare attività di micro trading senza dover passare attraverso un agente ma direttamente dal proprio cellulare. In molti casi, inoltre, non è neppure previsto il pagamento di particolari commissioni per effettuare l’investimento. Sempre con l’app si potranno tenere sotto controllo i titoli, le loro quotazioni e, in generale, il proprio portafoglio azionario.

Stocktwist

La seconda app qui proposta è dedicata soprattutto a chi voglia davvero comprendere i tortuosi meccanismi che regolano i mercati. Si tratta di Stocktwist, applicazione nuovamente disponibile per tutte le piattaforme. L’app si compone delle notizie e dei messaggi che vengono inviati e condivisi dalla grande community di utenti e che consente ai diversi utenti di tenere sotto controllo le quotazioni dei propri titoli e comprendere, quindi, quale possa essere la propria situazione  a livello azionario.  In questo modo potrete sempre decidere se sia giunto il momento per voi di investire in Borsa.

Acorns

Tra le app per giocare in borsa ne esiste una dedicata anche a chi non abbia grandi cifre da investire, ma voglia provare a mettere da parte un piccolo gruzzoletto da far fruttare. Si tratta di Acorns, un’app che si trova solo per i dispositivi iOS e che consente di investire piccole somme nei fondi ETF. L’applicazione funziona in modo abbastanza intuitivo e semplice: si inizierà a scaricare il tutto dallo Store e poi si dovrà collegare l’app con la propria carta di credito (Ad esempio una Postepay). Successivamente, nel momento in cui si faranno degli acquisti usando la carta l’app si occuperà di arrotondare in modo automatico la cifra spesa, e prenderà i centesimi di differenza.

Che cosa succederà ai centesimi? Ebbene questi centesimi verranno investiti proprio in un fondo ETF. Ad esempio nel caso in cui abbiate speso 10,60 euro per un libro i restanti 40 centesimi verranno utilizzati per compiere questo micro investimento. L’app è assolutamente gratuita e viene sostenuta grazie ai prelievi che i creatori fanno a fine anno sui fondi: essi, infatti, preleveranno lo 0,5% sui depositi che arrivino fino ai 5000 dollari e lo 0,25% per tutti i fondi che superino questa cifra.