app per fare video con foto

App per fare video con foto

Le migliori applicazioni per iOs e Android

Avete scattato molte foto del vostro ultimo fine settimana e ora vorreste poterle montare in modo da creare un video che abbia anche la musica? La risposta alle vostre richieste sono le tante App per fare video con foto, programmi semplici da utilizzare e capaci di regalarvi risultati stupefacenti in pochi e semplici passaggi. Queste applicazioni sono presenti sia per i sistemi operativi Apple sia per quelli Android, con funzionalità diverse e caratteristiche che, a volte, potranno variare.

Clips e Magisto

Per iniziare la carrellata delle applicazioni con le quali creare dei video dalle vostre foto partiamo da Clips, un’app che esiste solo per iOS ma che è davvero ben fatta e facile da utilizzare. L’app è gratuita e consente di mettere insieme le vostre foto, combinando anche video e aggiungendo della musica, come sottofondo dello slideshow.

Le foto potranno essere scelte dalla vostra libreria e aggiunte, creando una timeline che vi indicherà in quale posizione sarà stata inserita una determinata immagine, in modo che possiate spostarla. L’app consente anche di aggiungere molti filtri e testi alle fotografie, così da personalizzare in tutto e per tutto il video.  La seconda App per fare video con foto è Magisto, un’applicazione presente sia nello store Apple sia per Android.

Anche in questo caso l’app è gratuita e richiede solo una registrazione veloce per essere utilizzata. Anche in questo caso potrete combinare le vostre immagini con la musica e alternarle anche a filmati presenti nella vostra gallery.  Potrete applicare filtri di diverso tipo a tutti gli elementi multimediali aggiunti e, alla fine, potrete anche decidere di pubblicare il vostro video su Facebook, Youtube  o Instagram, così da condividerlo con tutti i vostri amici.

inShot

Un’altra applicazione che consente di creare video con foto e altri elementi multimediali è inShot, disponibile per sistemi Apple e Android sui rispettivi store. Quest’app si caratterizza per la sua velocità di utilizzo, elemento che la rende sicuramente facile da usare anche da parte di chi non abbia una specifica dimestichezza con l’utilizzo di cellulari e tablet. Potrete scegliere le immagini, la musica e i filmati dalla vostra galleria e l’app vi proporrà una serie di filtri e di modifiche predefiniti, così da consentirvi, in un minuto, di creare ed esportare il vostro slideshow.

Potrete anche girare un video sul momento da aggiungere alla vostra presentazione e potrete poi editarlo direttamente all’interno dell’app.  Un neo di questa applicazione è proprio costituito dal numero limitato di opzioni di editing che offre e anche dal fatto per il quale i filmati avranno in sovraimpressione il logo dell’app. Per eliminare queste restrizioni basterà passare alla versione Pro di inShot che costa 1,99 euro e vi darà accesso non solo a molti più strumenti di modifica, ma anche alla possibilità di non vedere più  i banner pubblicitari e la filigrana che rappresenta l’applicazione stessa posta sui vostri filmati.

In questo modo potrete creare combinazioni uniche e invidiabili di foto e altri elementi multimediali.